Ottime indicazioni per Gentilini al raduno della Rappresentativa D

Augusto Gentilini
Augusto Gentilini

Si è concluso ieri, con una partita a ranghi contrapposti, il primo raduno stagionale della Rappresentativa Serie D, dal 9 gennaio a lavoro a Pomezia. Arrivano buone indicazioni dal gruppo dei 25 convocati da Augusto Gentilini, che insieme al suo staff ha già visionato quasi 250 profili negli stage di preselezione dedicati a ciascun girone del campionato. Indisponibili per infortunio Leonardo Vitali, Emiliano Pedrazzini e Antonio Ferrara, oltre a Damiano Galantini sostituito all’ultimo nelle convocazioni da Andrea Cavalli.

Così ha commentato Gentilini:

"Abbiamo girato l'Italia alla ricerca dei giovani più interessanti della D. Da quello che ho potuto vedere in questi due giorni di allenamento credo che abbiamo lavorato bene in tal senso. Ringrazio le società per averci messo a disposizione i loro calciatori. Continueremo a lavorare con altri giocatori verificando di volta in volta le nostre idee, per poi fare una scrematura progressiva in vista della Viareggio Cup".

Presente nella seconda giornata di ritiro, anche il capo delegazione della Rappresentativa Serie D e Coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero, insieme al segretario Mauro de Angelis e al consigliere Maria Teresa Montaguti.

Luigi Di Maso